1 maggio via al tour di Sant’Efisio tra Stampace e le porte del Castello

1 maggio 2017 alla scoperta di Cagliari con il tour di Sant’Efisio tra Stampa e e le porte del Castello. Evento imperdibile per scoprire la storia vera di un Santo unico al Mondo. 

La sagra 

Domenica 1 Maggio con partenza alle ore 15,30 e raduno di IN PIAZZA YENNE  (fronte statua del Re Carlo Felice), via a un avvincente TOUR GUIDATO per conoscere, in un giorno di festa, la storia di Sant’Efisio, martire glorioso e le leggende legate a una figura irrinunciabile per la storia universale.e

E’ NECESSARIO prenotarsi via mail o sms per questa iniziativa associativa.

 

Il celebre Martire “SANT’EFISI” al quale Cagliari e la Sardegna dedicano la spettacolare sagra processionale del 1 Maggio (della mattina), verrà raccontato nel giorno della sua festa come non mai, toccando con mano, strada facendo, alcune delle tappe percorse in città dal Santo-guerriero negli ultimi tempi della sua vita.

Banner_S_Efisio_Sardegna_Sotterranea

Attraverseremo infatti nel pomeriggio appunto dopo il passaggio del cocchio del Santo (che avverrà nella tarda mattinata), i luoghi della fede, dalle porte del quartiere Stampace a  Castello.

Dalle ore 15,30 alle 18,30 trascorreremo infatti piacevoli ore di passeggiata e scoperta. 

L’ITINERARIO illustrerà sia la storia di Sant’Efisio, ma anche di altri santi tanto cari ai Cagliaritani: Fra Ignazio, Santa Restituta e Sant’Agostino, per citarne alcuni.

UN EVENTO UNICO, che racconterà anche l’epopea dei conventi e delle chiese scomparse, così la storia dei vescovi cacciati dal Nordafrica dal re dei Vandali Trasamondo. E… non solo.

Banner-Vivere_Tour-S.Efisio

 

Sarà una visita guidata a tappe; coprirà un tragitto di oltre 3 km per una salutare cammainata all’aria aperta tra il sacro e l’arte  nata attorno e grazie a figure carismatiche della fede. Verranno così svelati aneddotti e leggende attraverso i racconti della tradizione popolare Nata e sviluppatasi anche grazie agli ambienti monumentali di Cagliari sotterranea che toccheremo con mano. Per raccontare finanche la storia delle Confraternite religiose.

Le tracce del loro passaggio sono ancora oggi visibili nei palazzi residenziali, nei vicoli stretti e nelle piazze baciate che raccontano la storia di una città sospese tra realtà e leggenda.

I Grottoni.

I Grottoni.

Il tragitto: dal giardino pubblico illustrazione della storia del capoluogo sardo, dei suoi personaggi leggendari, dei loro eventi miracolosi, rasentando anche la città sotterranea, risalendo un’antica strada per illustrare la storia del Castello, e poi, attraverso il colle di Buoncamino, anche la storia della Valle di PalabandaStampace, delle sue chiese, del Convento dei cappuccini, dei templi sacri scomparsi (mostrando immagini) e infine, del quartiere Marina.

Termine evento ore 19. Il tragitto a piedi potrebbe subire modifiche legate ai Luohi che potremo visitare.

Abbigliamento consigliato: scarpe comode. Contributo: 10 eu.

Prenotazione obbligatoria via e-mail a sardegnasotterranea@gmail.com

sms al 3398001616

Necessario indicare nome, cognome, contatto e-mail e telefonico.

Evento a numero chiuso. RADUNO: ore 15,30  di fronte al Giardino pubblico di viale San Vincenzo (accanto alla scuola all’aperto Mereu).

Vi aspettiamo per trascorrere una bella serata !

Commenti