Casa_babbo_natale_sardegna

Babbo Natale: ecco dove si trovano le sue case in Sardegna

Papà Natale

Sinterklaas, storico Babbo Natale

Babbo Natale ha casa in Sardegna, anzi, piu d’una, un intero villaggio con renne ed elfi. O meglio, i villaggi di Papà Natale, in Sardegna, sono almeno due: il primo, storico, è situato a San Sperate, ed è stato ideato (e allestito lo scorso anno) dalla Art&venti.

Una bella invenzione Made in Sardegna che ha stregato grandi e piccini.

Babbo natale alla reception della sua casa di San Sperate

Babbo natale alla reception della sua casa di San Sperate

Una vera attrattiva degna di nota, capace di far convivere – nel grande stabile di via Roma 15 – i personaggi della tradizione natalizia (gli elfi ad esempio) richiamando migliaia di persone che lo scorso anno appunto, due settimane prima di Natale, hanno fatto registrare nel paese delle sculture e dei murales di Sciola ma anche delle arance, migliaia di persone: tutte in fila per strada, desiderose di accedere nella casa di Babbo Natale, o meglio nel Villaggio di Babbo Natale a San Sperate

La facciata della casa di babo Natale a San Sperate

La facciata della casa di babo Natale a San Sperate

QUESTE LE DATE nelle quali aprirà i battenti il Villaggio di Babbo Natale San Sperate: 8, 10, 11, 17, 18 dicembre 2016. Dalle ore 10 alle 12,30 e dalle 16 alle 20. L’ingresso è gratuito. 
LA SECONDA CASA NATALIZIA natalizia verrà allestita a Carbonia, nella zona di Cannas di Sotto, in uno spiazzo sterrato a due passi da grotte archeologiche di grande bellezza.

Organizzano, in questo caso, l’associazione Strurmtruppen con il Comune di Carbonia e la Cooperativa Mediterranea. Info al 3475796641.

La terza casa è stata allestita nel Castello di Sanluri. 

Casa_babbo_natale_sardegna

Babbo Natale nella sua casa

Non solo. Nei prossimi giorni il protagonista principale dell’inverno a Carbonia sarà sempre Babbo Natale che sfilerà con la sua carrozza per via Gramsci fino ad arrivare in un’altra sua casa: troverà spazio in piazza Roma.

Una nuova location dove verrà posizionata la pista di ghiaccio e dove i volontari di varie associazioni con il personaggio-simbolo del Natale, impacchetteranno tantissimi doni, “per i bambini meno fortunati della città“. 

 

Casa_babbo_natale_sardegna_san_sperate

Persone in fila a San Sperate per accedere nella casa di Babbo Natale

Carbonia e San Sperate dunque all’insegna del Natale offrono a Babbo Natale una casa nella quale i bambini potranno portare le loro letterine.
Un fatto di non poco conto. Segno che, se bene organizzate, le cose possono funzionar bene anche nei paesi più interni della regione. Creando curiosità e indotto.

LE ATTRATTIVE dei Villaggi di Natale” sono rappresentate dagli elfi (nel caso di Carbonia) mentre a San Sperate, nell’incantevole cornice di una casa Campidanese (il Museo del Crudo per l’esattezza), è possibile accedere alla Sala delle Fiabe, alla Stanza della Posta e appunto a quella di Babbo Natale dove gli elfi, suoi fedeli aiutanti, offriranno anche quest’anno sorrisi generosi per i più piccini.

Marcello Polastri 

 

Ps. In Sardegna anche a Golfo Aranci nella provincia di Olbia-Tempio verrà allestito anche quest’anno un grande parco natalizio di l’Ufficio postale di Babbo Natale

Commenti