Vetreria_Pirri

Cada Die Teatro e Crogiuolo, via da La Vetreria di Pirri? Monta la polemica degli artisti…

Le compagnie teatrali e associazioni Cada Die Teatro, il Crogiuolo, e Cemea Coop Sociale si definiscono preoccupate per il futuro delle loro attività.  Dopo anni di attività, infatti, seppur lodevoli, svolte in una struttura comunale “provvisoria”, quella de La Vetreria di Pirri, ora come recita un post su Facebook, una volta ricevuta una doverosa comunicazione comunale (che riassumiamo a seguire), hanno deciso di indire un incontro con i media e gli Amministratori pubblici.

Il parco de la ex vetreria di Pirri

I teatranti e artisti, durante la Conferenza stampa, hanno dunque spiegato di come “la Stagione di Teatro La Vetreria 2019 e la Rassegna Teatro d’Autore non potranno svolgersi alla Vetreria e saranno itineranti e senza fissa dimora e per informare l’opinione pubblica che a seguito delle recenti disposizioni comunali non potranno utilizzare i locali del Centro“.

Gli stessi attori hanno inoltre dichiarato di aver cercato nei mesi passati un dialogo con i dirigenti comunali e di non esser riusciti a far recepire le proprie preoccupazioni. Invece, dal Comune, fanno sapere che le associazioni erano perfettamente al corrente della scadenza dei termini di uso dei locali de La Vetreria, da sottoporre ad una serie di opere di adeguamento a norma.

Cari amici, gentili spettatori, cari colleghi,

desideriamo informarvi sullo stato dell’Arte alla Vetreria, vi invitiamo – si legge in una nota – dunque a partecipare domani alla conferenza stampa indetta da Cada Die Teatro, Cemea e Il Crogiuolo. Crediamo che l’occasione possa essere utile per aprire un dibattito e una riflessione sugli spazi culturali in città.

COMUNICATO STAMPA

CHE COSA SUCCEDE IN VETRERIA?

“Il Cada Die Teatro, il Crogiuolo e la Cooperativa sociale Cemea, hanno indetto una Conferenza stampa che si terrà mercoledì 9 ottobre alle ore 11:30 alla Vetreria di Pirri per comunicare che la Stagione di Teatro La Vetreria 2019 e la Rassegna Teatro d’Autore non potranno svolgersi alla Vetreria e saranno itineranti e senza fissa dimora e per informare l’opinione pubblica che a seguito delle recenti disposizioni comunali non potranno utilizzare i locali del Centro, recentemente riassegnati all’Ati di cui fanno parte, né per le attività di spettacolo né per alcuni servizi delle attività aggregative e sociali che il Centro svolge. Interverranno i responsabili delle tre compagini.

Vetreria_Planimetria

Alla Conferenza stampa sono stati invitati il Sindaco, gli assessori alla Cultura, ai Lavori pubblici e alle Politiche sociali, la Presidente e i componenti della Commissione cultura, la Presidente e i componenti della Commissione Politiche sociali, i Capigruppo delle forze politiche comunali, il Presidente del Consiglio comunale e la Presidente della Municipalità di Pirri”. 

Così termina il Comunicato stampa diffuso, via Facebook, dagli ideatori della Conferenza.

Vetreria_Pirri

Commenti