Uno dei laghetti della Cagliari sotterranea. Foto di Marcello Polastri.

Cagliari Sotto Sopra: Domenica via alla valorizzazione della città sotterranea

Abbiamo il piacere di render pubblico il fatto che, Domenica 15 Dicembre la Cagliari sotterranea aprirà al grande pubblico, per una nostra idea basata sulla fruizione collettiva del patrimonio sotterraneo, sposata dal Comune di Cagliari che ha dato gambe al progetto ideato da Marcello Polastri, offerto gratuitamente e con grande passione alla collettività, in collaborazione con diverse Associazioni, ma soprattutto sostenuto fortemente dall’Assessorato alla Cultura dell’Amministrazione Truzzu.

La sala centrale delle cave S’Avanzada nella Cagliari sotterranea

Sarà una imperdibile giornata da vivere SottoSopra Cagliari, questo il nome del progetto-pilota per la valorizzazione del valorizzatile sotto la città del sole, in programma per Domenica 15 Dicembre e che verrà illustrata, con tutte le sue interessanti novità, GIOVEDI’ 12 Dicembre alle ore 10,15 nella Sala del Retablo di Palazzo a Bacaredda, dall’Assessora alla cultura del Comune di Cagliari Paola Piroddi e dal Sindaco Paolo Truzzu, con Marcello Polastri, presidente della Commissione Patrimonio e Sicurezza.

Ci saranno anche i rappresentanti di numerose associazioni e tra le quali Sardegna Sotterranea, Atlantide, Amici di Sardegna, Marina Nuovo Giorno, Percorsi AlterNativi, Ambiente Sardegna, CASAIN, altre ancora. 

Osvaldo Bevilacqua e Marcello Polastri davanti al Pozzo di San Pancrazio per accedere alla Cagliari sotterranea. Anche questo sito verrà aperto Domenica 15 Dicembre di mattina. 

VENERDI’ 14 Dicembre, con appuntamento alle ore 18 alla MEM, la Mediateca del Mediterraneo, si terrà una serata culturale con Sergio Frau, giornalista di Repubblica, dal titolo: “Sardegna, nuraghe sepolti: una Pompei del mare“.

Verrà mostrato un documentario realizzato dall’emittente televisiva Tele Costa Smeralda, dal titolo “Alla ricerca delle colonne d’ercole“, dedicato alla storia della Sardegna e del mito di Atlantide, isola che potrebbe per davvero puntare sulle ricchezze turistiche e culturali celate sottoterra.

Interverrà il giornalista Sergio Frau e Paola Piroddi, Assessora alla cultura del Comune di Cagliari.

Presenta e modera la serata Marcello Polastri, giornalista autore del documentario (regia Alessandro Paglietti).

Verranno mostrate le bellezze della Sardegna nuragica, con un focus su Cagliari sotterranea.  

Cagliari_sopra_sotto_logio

Logo dell’evento Cagliari SopraSotto

Le serate in sala e le visite guidate sono gratuite, grazie al lavoro dei volontari che collaborano all’evento, che hanno realizzato a proprie spese e con grande passione l’iniziativa.  

Gli obiettivi del progetto sono: far conoscere, tutelare, recuperare e valorizzare l’immenso patrimonio culturale e artistico del territorio.

Infatti “in questo contesto, una delle priorità del Comune di Cagliari – si legge nella Delibera di riferimento, della Giunta Comunale – previste anche nelle Linee Programmatiche è la valorizzazione e la riapertura di alcuni monumenti e del “Sotto-Sopra” di Cagliari, per i quali l’Assessorato alla Cultura, Spettacolo e Verde Pubblico ha ricevuto l’interessante progetto dalla ASD Gruppo Cavità Cagliaritane, che rispecchia pienamente il progetto “Cagliari SottoSopra” e mira alla valorizzazione dei monumenti celati del nostro territorio. 

Tutte le info e le modalità di partecipazione per l’evento di Domenica 15 Dicembre verranno rese note nella conferenza stampa di Giovedì’ 12 Dicembre, e nella Serata culturale di Venerdì 13 Dicembre. 

Vi aspettiamo. 

Ulteriori info via e.mail a sardegnasotterranea@gmail.com

 

ALCUNE IMMAGINI DI CAGLIARI SOTTERRANEA 

 

Commenti