Carnevale a Macomer tra sfilate di maschere, storia e leggenda in tour

Sabato 16 Febbraio  imperdibile sfilata del Carnevale di Sardegna a Macomer. Evento imperdibile ricco di fascino e di contenuti tra storia, leggenda, sapori e costumi. 

Sos Tamburinos. I ragazzi dal volto nero-fumo di Gavoi, intenti a suonare i tamburi.

Oltre a Donna Zenobia, anche la maschera tipica di Macomer e poi: 

Una iniziativa culturale di grande interesse. 

Tra le maschere che sfileranno a Macomer…

L’EVENTO COMPRENDE: 

  • 16,30 – via al Carnevale. Assistereno alla vestizione delle maschere
  • Ore 17,00 – la sfilata. Tempo libero per tutti per assistere, per le vie di Macomer, alla sfilata dei gruppi delle Maschere tradizionali:  Is Boes e Merdules Bezzos, Sos Corriolos, Sos Tumbarinos, S’Urtzu e sa Mamulada, Donna Zenobia.
  • Ospiti d’eccezione del carnevale a Macomer: i mostruosi Krampùs di Naturno e i Busò dell’Ungheria

Info-Line SMS  ed anche via WhatsApp al 3398001616 

E-Mail: sardegnasotterranea@gmail.com 

Macomer, terra di nuraghi. Il nuraghe Santa Barbara.

IL CARNEVALE sardo, forse non ha mai accolto in modo così energico le maschere e i costumi provenienti dal Trentino Alto Adige e dalla Germania, dal Friuli Venezia Giulia e dall’Austria: dove durante il Carnevale, i cattivi, verranno picchiati con bastoni e fascine, rincorsi, strattonati, all’occorrenza… calpestati!

Al culmine del rituale chiunque incontri queste creature dovrà essere più agile e veloce di loro nel fuggire ai loro artigli. Questa una delle “cerimonie” carnevalesche alle quali assisteremo vedendo i temibilissimi Krampus

I Krampus sfileranno nel carnevale di Macomer

Sarà un carnevale ricco di colori, suoni, profumi. 

Programma del Carnevale a Macomer:

Carnevale a Macomer 

Commenti