Giovedì 24 Luglio, Tour del sacro a Stampaxi

Il quartiere Stampace

Scorcio del quartiere Stampace visto dal Castello

 La regola sarà: indossare abbigliamento di colore azzurro, ad esempio una maglia, o un pantalone. Perché giovedì 24 luglio si terrà a Cagliari IL TOUR DEL SACRO con appuntamento in piazza Matteotti alle ore 20.

L’iniziativa rientra nelle Notti colorate ideate dal Comune di Cagliari che ha invitato anche le associazioni Sardegna Sotterranea e Aloe Felice a presentare un progetto culturale, un tour. 

Così, eccola, l’iniziativa per giovedì 24 Luglio, per una fresca notte con appuntamento alle ore 20. Si intitola “Nel segno del sacro, tour tra chiese scomparse e storie cristiane” e sarà un veneto che ci condurrà alla scoperta di chiese e monumenti cittadini, quale connubio serale tra shopping e cultura.

L’itinerario ha l’obiettivo di svelare a grandi e piccini, la storia di numerose chiese, specialmente quelle scomparse e l’ubicazione di tesori sepolti: cripte, sotterranei, ruderi, ma anche curiosità, proverbi, leggende.

Chiesa_San_Michele

Una delle più belle chiese di Cagliari

Lungo il tragitto, che sarà completamente in esterna e che si snoderà tra edifici e monumenti, verrà illustrata la storia del Palazzo Comunale di via Roma, sede di rappresentanza dell’amministrazione civica.

Con le guide turistiche di Sardegna Sotterranea, dall’esterno, racconteremo l’architettura e i segreti del Palazzo Accardo: sorge infatti sulla vecchia Chiesa di Sant’Agostino, celebre “Dottore della Chiesa” e Vescovo di Ippona. Il trekking urbano raggiungerà i resti della Chiesa di Santa Lucia nel quartiere Marina.

Poi, risalendo le strette viuzze, farà tappa in piazza Santo Sepolcro: verrà illustrata la storia della locale Chiesa e delle arciconfraternite di Cagliari. I partecipanti faranno un salto nel cuore della storia e udiranno le interessanti vicende del Vecchio Ospedale di Sant’Antonio (oggi Ostello della Gioventù).

Il senso delle epigrafi e dei cippi sepolcrali verrà illuminato con la citazione di storie e leggende. Pareleremo anche di conventi scomparsi, fantasmi e tesori nascosi e, in pochi casi, ritrovati!

Faremo quindi rientro nel punto di partenza, dopo due ore di sana camminata all’insegna della cultura.

 Contributo individuale: 6 euro.

Informazioni sul percorso.

Tempo di percorrenza: 2 ore.  Lunghezza tragitto: oltre 2 km. Difficoltà: bassa.

Punto di partenza: piazza Matteotti ore 20.

E-mail: sardegnasotterranea@gmail.com

Colore indumenti da indossare: azzurro. Vi aspettiamo!

Commenti