Sabato 25 il Marrano’s Tour Cagliari

Cagliari_Bastione_santa_Croce

La vecchia area nella quale sorgeva la Sinagoga

Siate i benvenuti Sabato 25 ottobre al Marrano’s Tour. Una passeggiata in notturna al Castello di Cagliari sulle orme dei nostri antenati giudei. Coloro i quali vennero chiamati, in senso non certo positivo “marrani“. Scopriremo però tutt’altra storia, con molti aspetti positivi per la Sardegna del passato.
Si parlerà infatti, con dovizia di particolari, della comunità ebraica che dal 1323 al 1492 viveva nel Vicus Judeorum a Cagliari, la storia dell’Alijama e della Juaria, attraversando dal portico di Santa Croce sino alla Torre dell’Elefante idealmente, l’antico rione ebraico.

Le associazioni Aloe Felice e Sardegna Sotterranea organizzano così, sabato 25, al calar della notte, il primo Marrano’s Tour, alla scoperta della Cagliari Ebraica che era situata nell’antica rocca del Castel di Castro.

I partecipanti, riscopriranno nelle viuzze del Castello, le radici dei nostri antenati ebrei, che furono espulsi da Cagliari e dalla Sardegna nel 1492. Molti di essi, abiurarono la loro fede e si convertirono al Cristianesimo rimanendo nell’isola di Sardegna.

Molte espressioni popolari o cognomi ritenuti sardi, ad esempio, che ancor oggi utilizziamo, discendono dall’ebraico: tra le tante parole quella di “cenabara” o “nara marranu“.

Santa_Croce_cranio

Un cranio antico dalla Sinagoga ebraica

Ci soffermeremo nel groviglio di viuzze, riscoprendo il fascino, le suggestioni, le atmosfere notturne, le storie maledette, i misteri dell’antica roccaforte tra palazzi gentilizi, torri medievali aneddotti castellani, gli allumingiusu e vernacolo Cagliaritano.

Tra i siti ebraici, nel percorso della vetusta giudaria, ci soffermiamo nella chiesa di Santa Croce, l’ex Sinagoga, e nella Chiesa di Santa Maria del Monte, la cosiddetta “Sinagoga beccia“, per raccontare l’origine dei cimiteri giudaici, situati – si racconta – nella Fossa di San Guglielmo.

Si darà risalto ai cognomi sardi di origine ebraica, nonché ai cultori della cagliaritanità di una volta: Giovanni Spano ed Enrico Serra.

INFO

Raduno alle ore 20 in punto all’ingresso di Porta Cristina, lato viale Buoncammino a Cagliari, fine tour alle ore 22.
Contributo: 8 euro. I bimbi gratis, ovviamente.
Per info e adesioni: sardegnasotterranea@gmail.com

Tel 340 3602365.

Vi aspettiamo!

Commenti