Sabato Mistery sul castello di San Michele nel tour di Donna Violante: rinviato

E’ stato rinviato a data da destinarsi il tour nel cuore della storia di una figura tra le più emblematiche della Sardegna: Donna Violante Carroz, la temutissima Sanguinaria. Causa chiusura del Castello di San Michele alle ore 19, ma soprattutto in previsione dell’aumento delle temperature, organizzeremo presto questo atteso evento. Grazie per la comprensione.

Figura di spicco della Sardegna del 1500 la cui storia andrà in scena SABATO 30 Giugno con raduno ai piedi del Castello di San Michele (per accedere anche allo stesso), dal tramonto, nell’incantevole Città di Cagliari, in un imperdibile tour guidato che farà tappa sia nel colle che nel CASTELLO di SAN MICHELE descrivendo, come non mai, la storia.

La scorsa edizione del Mistery tour al Castello di San Michele.

La scorsa edizione del Mistery tour al Castello di San Michele.

PROSSIMAMENTE, verranno illustrate storie e leggende con una salutare passeggiata allietata dai figuranti in abiti medievali. Si andrà tra storie e racconti che saranno incentrati sull’emblematica Feudataria di Quirra e di Cagliari, Donna Violante Carroz, appunto.

La cosiddetta SANGUINARIA che visse nella seconda metà del 1400 e morì nel 1510 e che fa ancora parlar delle sue gesta.

L’APPUNTAMENTO verrà presto comunicato a quanti vorranno farci sapere se interessati a questo genere di visita estiva. 

Il Castello di San Michele

Il Castello di San Michele

 

Il forte di San Michele

Il forte di San Michele

LA VISITA illustrerà anche il parco naturalistico con l’adiacente il Castello, e l’area delle cave di pietra calcarea che diedero la roccia utile alla costruzione del soprastante forte.

L’iniziativa, targata ItalTours, con la web community Sardegna Sotterranea, in collaborazione con il Consorzio Camù, si avvale di guide turistiche iscritte nel registro regionale delle professioni turistiche e di scrittori.

Per adesioni scrivere a: sardegnasotterranea@gmail.com
Sms e whattsapp al 3398001616

ATTENZIONE: l’iniziativa sarà a numero chiuso, anche per consentire una comoda visita agli iscritti nei luoghi che descriveremo prevede che quanti non comunicheranno la propria adesione entro sabato mattina e fino a esaurimento posti, non potranno prendere parte all’evento.