To Bomb Cagliari bombardata: in video, le testimonianze da brivido

Cagliari To Bomb!!! I bombardamenti su Cagliari durante la seconda guerra mondiale, i più drammatici, sono quelli del 1943.

Sono protagonisti di un video inedito realizzato nel 2012 da Marcello Polastri con Nicola Di Mille e Mauro Pes, e che solo oggi viene reso noto “per amore della città, dei nostri concittadini” raccontano gli autori.

Il bastione devastato dalle bombe del 1943

Ci è parso giusto pubblicarlo nel periodo durante il quale, 75 anni fa esatti, quei trementi strumenti di morte, le bombe appunto, caddero sugli inermi cittadini racconta Marcello Polastri, giornalista, che nel video incontra Giampaolo Lallai, storico testimone dei bombardamenti aerei di guerra sulla Sardegna.

Tra gli intervistati,Silvana Aquilotti, storica edicolante di Cagliari che vide i bombardamenti del 17 e del 28 Febbraio 1943.

LA AQUILOTTI, classe 1922, è stata la decana degli edicolanti, sindacalista delle grandi lotte e conquiste in Sardegna che però, durante la seconda guerra monidale – come ha rivelato – provò la sua dose di grande paura.

Angela Deplano

NEL VIDEO interviene anche Angela Deplano, originaria di Seui, mamma dello scrittore cagliaritano Sandro Mascia.

Tutte le persone intevistate, purtroppo, sono decedute pochi anni fa e la loro testimonianza è talmente preziosa e rara, da rappresentare un documento raro, prezioso.

A queste grandi donne e grandi uomini, va il nostro più sentito ringraziamento per quanto hanno testimoniato ma, soprattutto, un profondo senso di rispetto per quel che hanno vissuto, senza mai perder la speranza“, conclude Marcello Polastri, ideatore del documentario.

Commenti