Carolin Calasetta

Carolin, veliero incagliato a Calasetta, a un anno dall’incidente

Incagliatasi il 5 novembre 2016, la splendida barca a vela “Carolin“, fa bella mostra di se, ancora in bilico sulle rocce di Calasetta.

Carolin Calasetta

Una bellissima immagine di Valentina Locci del Carolin.

Battente bandiera tedesca, il legno (lunghezza 20 metri) si è incagliato davanti alla spiaggia Le saline, sulla costa del Sulcis.

Calasetta

Il veliero abbandonato a Calasetta

Quando il comandante e passeggeri, quattro persone in tutto, si tuffarono in mare per raggiungere la riva a nuoto, forse non immaginavano che quell’incidente fosse avvenuto a breve distanza dal centro abitato di Calasetta.

Forse proprio per scampare dalla furia del mare, cercavano disperatamente di infilarsi in qualche approdo sicuro.

Carolin, il veliero abbandonato nella costa di Calasetta

L’SOS venne lanciato da alcuni pescatori che videro la grande barca a vela avvicinarsi pericolosamente alla costa, spinta  dal vento forte e dal mare in burrasca.

Per quanto rimarrà ancora incagliata sugli scogli?

TURISTI e bagnanti sono soliti fotografata la bella CAROLIN che è stata anche assalita dagli sciacalli. A giudicare da vetri rotti della barca attraverso i quali si vedono materassi e cuscini sparsi qua e là.

Un vero peccato insomma per questo gioiellino del mare, “spiaggiato” in un luogo incantevole come Calasetta.

Pubblicato il 30 aprile 2017 su Sardegna Sotterranea.org 

Carolin,  il veliero spiaggiato a Calasetta

Commenti