Il romanzo di Polastri a Palazzo Siotto sabato 29 aprile

Romanzo Polastri Santu Lemu

Verrà presentato sabato 29 aprile a Palazzo Siotto il romanzo di Marcello Polastri, “Alla scoperta dell’eremo perduto“. La prestigiosa sede della Fondazione di Ricerca Siotto, in via Dei Genovesi , darà vita con il giornalista de L’Unione Sarda Fabio Marcello, ad una serata allietata dalle immagini di #Cagliarisotterranea. Polastri, autore di saggi su storie misteriose […]

Continua la lettura


Tesori magici in Sardegna: il libro rivelazione di Alessio Scalas

Tesori segreti, immense ricchezze nascoste tra nuraghi e castelli, sono spesso protagonisti dei  racconti e delle leggende, ma anche di storie e di testimonianze orali. Un patrimonio culturale, le storie e le leggende sui tesori, che torna d’attualità anche grazie al libro di Alessio Scalas, tra gli ideatori e i curatori del web portale CONTUS ANTIGUS.  Scalas ha appena pubblicato […]

Continua la lettura


Bagno di folla per Alberto Angela e la sua Gioconda

Alberto Angela

Non ha certo tradito le aspettative Alberto Angela, apprezzato divulgatore televisivo italiano che a Cagliari ha appena presentato  “Gli occhi della Gioconda. Il genio di Leonardo raccontato da Monna Lisa”. Questo il titolo del suo libro con il quale approfondisce il genio-simbolo dell’arte rinascimentale: Leonardo da Vinci. L’incontro, curato da Èntula – festival letterario diffuso e Ubik e dall’Associazione […]

Continua la lettura


Amianto: su Lepuri si presenta a scuola e incanta la Sardegna

Una curiosità: Lepuri indica lepre. Isposu significa invece fidanzata, almeno nella parlata dialettale Campidanese. Così, quando qualcuno arrivava in paese vestito bene, “allicchiriu“, c’era chi strillava: «parisi propriu unu lepuri isposu». In effetti per noi oggi, su “lepori isposu” è Roberto Brughitta, giovane scrittore di origini cagliaritane e autore di diversi romanzi per i tipi della casa editrice AmicoLibro. […]

Continua la lettura


La storia di Ale e dei donatori di midollo osseo a Cagliari, venerdì 6 novembre 2015

Quattro anni e una terribile certezza: la Leucemia. È questa la storia – incredibilmente vera – del piccolo Ale. Un bimbo della sua età dovrebbe giocare, guardare altrove, insomma vivere all’insegna della spensieratezza. Invece, pur continuando a sognare, si ritroverà nel bel mezzo di un vortice infernale tra chemioterapia, viaggi di cura, ospedali e traslochi. Un bel giorno il “miracolo“: […]

Continua la lettura