Brutale aggressione a Sestu: ragazzino trasportato in sala operatoria

Scende dalla corriera per ritrovarsi, poco dopo, disteso per terra, “aggredito dal branco”, lasciato “senza sensi”. La vittima dell’aggressione “insensata” ha 14 anni. Il fattaccio è accaduto domenica sera a Sestu. Erano le 20,35 quando, dalla corriera dell’Arst, è sceso il ragazzino che nella centralissima via Gorizia, è stato aggredito. Ignoto, almeno per ora, il […]

Continua la lettura


Associazioni sportive in Sardegna e normative: sabato un convegno a Quartucciu

Si svolgerà sabato 18 novembre nella sala del Consiglio comunale di Quartucciu, il Convegno regionale dedicato alle associazioni culturali e del “terzo settore”, che amano socializzare e divertisti in modo sano, all’insegna dello sport. L’iniziativa, il cui ingresso è gratuito, illustrerà le tematiche della riforma del terzo settore, rivolgendosi anche alle associazioni culturali,e ricreative, ma […]

Continua la lettura


Pierino Vargiu: il fotoreporter delle sagre e dei centenari di Sardegna

In Sardegna esiste un grande “fotografo delle sagre” e delle feste popolari. È Pierino Vargiu.  Oggi siamo stati noi a fotografarlo in un momento “improbabile”, mentre nel quartiere cagliaritano di Sant’Avendrace dava un taglio alla sua chioma d’argento. Del resto, Pierino, è un “Leone”.   Piero Luigi Vargiu, questo il suo nome anagrafico, è nato nel  1952. […]

Continua la lettura


In Sardegna scoperte molte sfingi: opera dell’uomo o di madre natura?

Sfingi, orsi, teste di morto, o spaventosamente simili a volti umani e, come tali,  assai espressivi. Benvenuti nel mondo delle rocce in Sardegna che molto spesso vengono scambiate per opere dell’uomo, per “sculture” prodotte da mani anonime. Seppure in realtà, molte di queste pietre hanno origini naturali. Oggi ci occuperemo delle SFINGI o presunte tali. […]

Continua la lettura


Magiare vermi al formaggio? In Sardegna esistono quelli de Su casu marzu

Lo chiamano CASU MARZU, mratzu, o “fratzigu” perché emana un potentissimo profumo. È il formaggio dei pastori d’una volta. Le sue caratteristiche? Odore potente e a tratti acidulo, ed anche di buon formaggio stagionato. Conservato a dovere come un qualcosa della quale si è gelosi. Dimenticavo, ha una caratteristica fondamentale: è pieno di vermetti color […]

Continua la lettura