Apertura straordinaria del Deposito carburanti nella Cagliari Sotterranea

Sono state riaperte ed anche presto chiuse, le iscrizioni per la manifestazione culturale MONUMENTI SOTTERRANEI. Si tratta della possibilità di accedere con le nostre guide esperte, di poter visitare il Mega Deposito sotterraneo di carburanti creato nel 1930 a Cagliari dall’Aeronautica Militare.

L’ex sito militare della Cagliari Sotterranea, composto da un dedalo di gallerie celate sotto Monte Urpinu, verrà riaperto al pubblico DOMENICA 29 OTTOBRE dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 17.

LA DECISIONE è giunta dopo il grande successo di pubblico del 1 Ottobre che ha consnetito ad un migliaio di persone l’accesso, del tutto gratuito, alle bellezze celate di sotto i nostri piedi. ECCO LE NOVITA’…

Nel deposito si terranno visite guidate regolate per gruppi ordinati, ed un concorso fotografico itinerante per diffondere, anche con gli YallersSardegna, la bellezza di Cagliari.

Insomma, una nuova pagina della Cagliari sotterranea sarà disponibile “grazie alla Regione Sardegna alla quale va il nostro plauso per aver creduto nell’iniziativa, MONUMENTI SOTTERRANEI, e per averci consentito la replica comunque già da noi preventivata per DOMENICA 29 OTTOBRE” afferma entusiasta Marcello Polastri alla guida del team SARDEGNA SOTTERRANEA.

Il gruppo esplorativo, nei mesi scorsi, ha setacciato tunnel e immense cisterne sotterranee di Monte Urpinu, studiando un percorso adatto a tutti, ripulendo dai rifiuti gli spazi all’aperto gli ipogei, allontanando un favo di api come largamente documentato dai media.

All’iniziativa hanno preso e prenderanno parte i City Angel’s, le associazioni AgriCulture, Ambiente Sardegna, Centro sportivo Educativo Nazionale CSEN, gli alunni e i docenti della Scuola Michelangelo di Cagliari.

TRA LE NOVITA’ del 29 OTTOBRE la presenza degli Yallers Sardegna che, sempre domenica, dalle ore 12 alle 13 effettueranno una ricognizione fotografica nei sotterranei di Cagliari pwer contribuire alla loro valorizzazione ma ancor prima conoscenza, attraverso una “invasione digitale”dei complessi sotterranei Ex 68’mo Deposito.

Logo del deposito numero 68 dell’aeronautica militare

Nonostante il Deposito abbia chiuso i battenti da anni, i suoi sotterranei sono come un TABÙ. Almeno sino a quando il Gruppo cavità cagliaritane e Sardegna Sotterranea non hanno diffuso un video che spopola nel web e che ha generato commenti anche di ex dipendenti della zona militare di monte Urpinu.

Si vociferava di sommergibili, carburanti esausti, rischi esplosioni, ma la realtà è ben più semplice e affascinante.  E verrà svelata dal vivo” promettono le guide turistiche (iscritte nel registro della RAS) che faranno da Ciceroni.

Collaborano all’evento le associazioni Ambiente Sardegna, Agri-Culture, Centro Sportivo Educativo Nazionale, City ANGEL’S, Amici di Sardegna, Circolo Acli Lattuca, Gruppo cavità cagliaritane.

Deposito carburanti aeronautica

Uno dei tunnel del deposto carburanti aeronautica militare di Cagliari.

MONUMENTI SOTTERRANEI è una iniziativa che, ideata da Sardegna Sotterranea, prevede di aprire ogni anno un sito sotterraneo, inteso come sconosciuto ai più.

Si è partiti quindi il 1 Ottobre con la Manifestazione culturale dei MONUMENTI SOTTERRANEI e si replica il 29 Ottobre. Per la prima volta in Sardegna aprirà infatti al pubblico, grazie alla collaborazione tra la Regione Sardegna e l’Associazione Sardegna Sotterranea, capofila dell’iniziativa, una ex zona militare chiusa 10 anni fa. Un angolo di Sardegna che ha tanto da raccontare.

Si tratta dellEX 68’MO DEPOSITO carburanti in caverna dell’Aeronautica Militare aprirà infatti i suoi cancelli, in via Is Guadazzonis (fronte angolo via Fracastoro), in un paradiso ambientale di Cagliari conservato dapprima dai Militari, ed ora dalla Regione: “un paradiso anche in termini di storia, situato tra le pendici di Monte Urpinu e lo stagno di Molentargius“.

Bunker sotterraneo del 68’mo Deposito aeronautica militare Cagliari

Data l’importanza che riveste liniziativa culturale, gli aspiranti partecipanti dovranno scrivere a sardegnasotterranea@gmail.com e prenotare la visita. RISPONDEREMO a tutti entro il 20 SETTEMBRE.

Stiamo rispondendo a tutti. La visita sarà GRATUITA per tutti! Ma… ad una condizione.

Condizioni obbligatorie per la visita:

LE VISITE nell’ex Deposito sono prettamente in sotterraneo. SI TERRANNO a partire dalle ore 9 alle 17 di DOMENICA 1 OTTOBRE 2017, circa una ogni 30′ min nei momenti di maggiore affluenza.

I PARTECIPANTI dovranno iscriversi, esclusivamente via e-mail, per poter trovare posto in uno dei turni di visita. Stiamo effettuando nuovamente LA PULIZIA DEI SENTIERI e preparando gli itinerari.

RISPONDEREMO a tutti offrendo conferma  sino ad esaurimento posti.

Attenzione: gli aspiranti partecipanti dovranno presentarsi all’ex Deposito, nei cancelli di via Is Guadazzonis (fronte angolo via Generale Cagna, vedi Mappa) con:

  1. la e-mail di conferma stampata unitamente a QUESTO MODULO DI ADESIONE,
  2. con una FONTE DI LUCE PERSONALE
  3. e con scarpe chiuse (no tacchi per le signore, né infra-dito o sandali per tutti). PENA L’ESCLUSIONE DALLA VISITA. Nel sito vanno rispettate le prescrizioni e regole anche riportate nei cartelli. Non si fuma dentro i sotterranei e negli spazi esterni.

Scrivere, per aderire, a sardegnasotterranea@gmail.com

Obbligatorio rispettare quanto richiesto, pena il non accesso al sito, per motivi di sicurezza!

Deposito carburanti aeronautica

Uno dei tunnel del deposto carburanti aeronautica militare di Cagliari.

QUESTI I TURNI DELLE VISITE che dureranno ciascuna circa 30 min.

  • MATTINA turni a rotazione dalle ore: 9-10; 10-11; 12-13 (turno per soli fotofrafi che verranno ammessi con gli Yallers).
  • SERA, dalle 15 alle 16, poi 16-17 e 17-18. RICORDATE CHE tra sabato 28 e domenica 29 ottobre 2017, esattamente alle 3:00, sposteremo indietro di un’ora le lancette dell’orologio. Saranno quindi nuovamente le 2:00, avremo così un’ora in più per dormire, ma sarà così solo per quella notte.

VI ASPETTIAMO, Se – appunto – già inseriti nei ns elenchi! 

ATTENZIONE: cerchiamo “ciceroni”, persone disposte a far da illustratori durante la visita.  Verrà loro offerto mini-corso gratuito! E L’attestato di partecipazione.

PS. Le visite verranno replicate prossimamente !

Video sul Deposito: https://youtu.be/6aJuMuZm1Ik

Leggi anche: Sommergibili a Cagliari? Ma no, solo chilometri di gallerie e serbatoi carburante

Commenti