Brutale aggressione a Sestu: ragazzino trasportato in sala operatoria

Scende dalla corriera per ritrovarsi, poco dopo, disteso per terra, “aggredito dal branco”, lasciato “senza sensi”.

La vittima dell’aggressione “insensata” ha 14 anni.

Il fattaccio è accaduto domenica sera a Sestu. Erano le 20,35 quando, dalla corriera dell’Arst, è sceso il ragazzino che nella centralissima via Gorizia, è stato aggredito. Ignoto, almeno per ora, il movente.

Stando ad una prima ricostruzione  dei fatti, il giovanissimo è stato raggiunto da una raffica di pugni mentre si apprestava a rincasare.

Trasportato con urgenza al pronto soccorso, il giovane, verrà operato questa sera.

Aggressione a Sestu: un ragazzino finisce sotto i ferri

La prognosi è riservata. Tra i segni evidenti del pestaggio, anche la frattura del setto nasale.

LA LAMENTELA. “Noi di Sestu e Ussana siamo penalizzati perché sulla corriera non ci sono telecamere” racconta la zia del giovane, nella sala d’attesa dell’Ospedale, che aggiunge “eventuali videoregistrazioni ci consentirebbero di capire se mio nipote abbia intrapreso una discussione, un diverbio finito male, iniziato a bordo della corriera.

Ci è stato solo riferito che a colpirlo violentemente sarebbe stato un gruppo di persone. Da qui il nostro appello affinché chi sa qualcosa, parli”. 

MP

 

Commenti