La fortezza più bella d’Europa? In Sardegna: è Altura, a Palau

Su una collina granitica che domina il mare cristallino di Palau troviamo, in condizioni panoramiche e di sicurezza ideali, la FORTEZZA MILITARE DI MONTE ALTURA .

Non dista molto da Olbia-Tempio. Domina l’arcipelago della Maddalena e scrutava la Corsica.

La fortezza di Monte Altura a Palau

Per ammissione di suoi stessi progettisti era questa, nell’Ottocento, la fortezza più bella d’Europa. Insomma si fregiò di questo titolo altisonante forse nell’ambizione di diventare la migliore opera militare dell’epoca. 

I numerosi fabbricati che troviamo al suo interno, un tempo furono abiliti ad alloggi ufficiali, sottufficiali, dormitori per i militari.

Ma anche scuderie, rimesse, officine e magazzini. Vi erano anche degli orti coltivati e giardini.

Insomma una vera e propria cittadella militare dislocata su una grande collina di pietra durissima, per formare uno dei più grandi forti edificati nel XIX secolo.

L’invidiabile posizione della Fortezza di Monte Altura a Palau.

LA SUA FUNZIONE era proteggere la costa settentrionale della Sardegna, a dimostrazione di come quest’area è stata ritenuta di grande rilevanza strategica.

LA FORTEZZA di Monte Altura era dotata di pezzi d’artiglieria pesante. Soprattutto di cannoni. 

Palau, località Monte Altura.

LA STORIA di questo complesso fortificato ci riporta nel 1887-1889, quando in soli due anni venne edificato un immenso avamposto militare estraendo il granito a monte Altura.

In effetti la costruzione si estende per diversi ettari ed è sbalorditiva.

Le opere fortificate di Monte Altura

Circondata da possenti mura, la struttura è di notevole interesse dal punto di vista architettonico e ambientale e ci offre una rilevante testimonianza della tecnica muraria e dell’architettura militare ottocentesca.

A SORPRENDERE è anche il mimetismo e la forma delle opere fortificate che si inseriscono “naturalmente” nella roccia, riprendendone anche il cromatismo.

Infatti in alcune zone della montagna stentiamo a riconoscere, per via del mimetismo, le zone costruire dall’uomo, come le feritoie per fucili o cannoni, e la roccia vergine affiorante.

La fortezza di Monte Altura a Palau

LA MACCHIA mediterranea ha infine contribuito a rendere questo paesaggio apprezzabilissimo dal punto di vista geo-ambientale.

MONTE ALTURA è dunque un esempio apprezzabile di fusione tra architettura militare e ambiente circostante.

In più punti, tra gli affioramenti rocciosi e le opere fortificate, scopriamo passaggi di servizio e gallerie. Alcune di esse furono dotate di binari per il trasporto dei viveri e munizioni.

Ma tutto ciò si culminò al termine della seconda guerra mondiale quando l’impenetrabile fortezza rimase inutilizzata a lungo.

A occuparla occasionalmente furono pochi pastori che usarono come ricovero per le greggi di pecore.

Poi, nel 1990, il passaggio alla Soprintendenza e l’avvio dei lavori di ristrutturazione che di recente hanno reso possibile al Comune di Palau, la valorizzazione del sito, in chiave culturale perché vi ha anche creato un Centro di accoglienza per le visite guidate e un punto di ristoro. Un angolo di Sardegna da visitare.

Marcello Polastri 

Commenti