Donna Violante Carroz: un video per la Sanguinaria di Sardegna

Sulle orme di Donna Violante Carroz con un video girato tra i castelli di San Michele a Cagliari e di Quirra a Villaputzu.   Violante Carroz: Marcello Polastri racconta la storia della sanguinaria di Sardegna. E’ questo il soprannome attribuito ad una delle figure più emblematiche della Sardegna del 1470. Donna Violante fu infatti la […]

Continua la lettura


In Sardegna scoperte molte sfingi: opera dell’uomo o di madre natura?

Sfingi, orsi, teste di morto, o spaventosamente simili a volti umani e, come tali,  assai espressivi. Benvenuti nel mondo delle rocce in Sardegna che molto spesso vengono scambiate per opere dell’uomo, per “sculture” prodotte da mani anonime. Seppure in realtà, molte di queste pietre hanno origini naturali. Oggi ci occuperemo delle SFINGI o presunte tali. […]

Continua la lettura


La storia incredibile della Batteria Faldi e del Nuraghe Diana a Is Mortorius

Vandalizzata poco prima della sua inaugurazione al pubblico per la stagione turistica del 2015, la Batteria Carlo Faldi sopravvive e chissà ancora per quanto nel litorale di Quartu Sant’Elena. Si tratta di un sito dotato di bunker e batterie militari antinave scavate nella roccia. Opere possenti e che, in larga parte, sono rivestite con del cemento armato […]

Continua la lettura


Magiare vermi al formaggio? In Sardegna esistono quelli de Su casu marzu

Lo chiamano CASU MARZU, mratzu, o “fratzigu” perché emana un potentissimo profumo. È il formaggio dei pastori d’una volta. Le sue caratteristiche? Odore potente e a tratti acidulo, ed anche di buon formaggio stagionato. Conservato a dovere come un qualcosa della quale si è gelosi. Dimenticavo, ha una caratteristica fondamentale: è pieno di vermetti color […]

Continua la lettura