Rinaldo Orfei circo

Con l’uomo proiettile e la tigre bianca ritorna a Cagliari il Circo Rinaldo Orfei

Con l’uomo proiettile e un originalissimo transformer ritorna a Cagliari il Circo Rinaldo Orfei.

Un RITORNO che “straordinario”, così leggiamo in un comunicato stampa. Anzitutto perché – spiega la nota – offrirà in occasione del suo 50’ anniversario, uno spettacolo inedito.

Le novità assolute: dall’uomo proiettile ad un robot transformer in pista. Ed anche tanti animali che in passato, hanno fatto discutere gli animalisti contro l’impiego circense.

Era da circa vent’anni che il Rinaldo Orfei Circus non faceva una sosta a Cagliari. 

LO SPETTACOLO del “ritorno” nel capoluogo sardo sarà ricco di novità assolute a livello internazionale: ballerine, maghi, magiafuochi e come preannunciato anche loro, gli animali: elefanti, ippopotami, pony, e tanti altri ancora. 

NEI CARTELLONI pubblicitari figura ad esempio anche una TIGRE BIANCA, esemplare unico in Europa.

Rinaldo Orfei circo

Le ballerine e acrobate del Circo Rinaldo Orfei

Quel che appare evidente è che saranno allietate da luci e colori, suoni e odori. Da quello dei popcorn allo zucchero filato che verrà prodotto, come sempre, nell’antisala del tendone, dotato di un sistema di riscaldamento e di aspirazione. Dove un acrobatico Transformer, primo esemplare da circo di auto-robot divertente, si muoverà a ritmo di musica e applausi.

LE DATE.Dal 14 dicembre al 21 gennaio 2018 il circo sarà in pianta stabile a Cagliari” prosegue il comunicato stampa. Luogo prescelto, i terreni posti all’uscita della statale 131 Sestu, davanti al centro commerciale Mediaworld.

In programma uno spettacolo fatto anche di magia e comicità, immancabili anche i “numeri aerei”. E poi l’equilibrismo, che rinnoverà la tradizione del circo con un CAST ricco di artisti di livello.

Tante novità in scena per una serie di show travolgenti con attrazioni che hanno la loro esclusività: “direttamente dagli Stati Uniti D’America, ci sarà anche lui, L’uomo proiettile, con un numero aereo mai visto, unico nel suo genere”.

La tradizione del circo Rinaldo Orfei sposa dunque la novità è così si rinnova, forte della sua storica tradizione per affascinare il pubblico. Così è stato, da sempre, e così preannuncia di far nuovamente Cagliari, dopo 4 lustri di assenza.

Marcello Polastri 

Commenti