Sardegna: 400 euro offerti dalla Regione per acquistare tablet o smartphone

La Regione Sardegna offre un voucher di 400,00 € per l’acquisto di strumentazioni informatiche, come notebook o tablet, a favore degli  studenti delle scuole secondarie di 1° e 2° grado della Sardegna. Ad una condizione: i beneficiari dovranno appartenere a famiglie con ISEE non superiore a € 20.000,00.

Non solo. Per il 2° grado esclusivamente le classi incluse, sono la classe prima e la seconda.

Un tablet

LA DOMANDA per ottenere il buono (voucher) potrà essere richiesta dai genitori o dai tutori degli studenti. Anche i caf e patronati CONFSAL sono a disposizione degli eventuali interessati per la creazione del modello ISEE indispensabile si fini della richiesta e per il supporto necessario alla domanda.

Il buono potrà essere utilizzato esclusivamente presso i punti vendita che fanno parte del Catalogo Regionale dei Fornitori di attrezzature informatiche.

GLI STUDENTI beneficiari potranno rivolgersi ai fornitori che, appunto, fanno parte del Catalogo Regionale per ottenere, mediante la semplice esibizione del buono (voucher), il dispositivo scelto senza anticipo di denaro contante.

I FORNITORI consegneranno le attrezzature informatiche scelte e successivamente richiederanno il rimborso al BIC Sardegna SpA.

Per maggiori informazioni, consultate il sito della RAS: clikka Qui.

Marcello Polastri 

Il Consiglio regionale della Sardegna

Commenti