Tra Duennas e fossori: viaggio tra i fantasmi più temuti del Castello di Cagliari

Due scrittori sulle orme dei gialli della storia hanno condotto ieri  i cagliaritani in un Mistery Tour.

Non una visita del “fantasma formaggino”, ma illustrata da dotte citazioni, da fonti scritte, e da testimonianze uniche.

MISTERY tour fantasmi cagliari

Fantasmi a Cagliari: gli organizzatori del tour MISTERY. Con Polastri e Serra, anche l’associazione dei Balestrieri.

Via Del Fossario nel Castello di Cagliari.

Marcello Polastri e Pierluigi Serra, autori di libri sulla storia e su alcuni suoi aspetti inspiegabili, hanno  raccontato a un centinaio di persone presenti, anche tante vicende inedite.

Marcello Polastri, da sinistra a destra, e Pierluigi Serra

Storie di “vita vissuta” fatta di  mistero, superstizioni, fatti inspiegabili. E poi anche loro, i fantasmi cagliaritani: IS DUENNAS.

Presenze al femminile che in passato avrebbero turbato il sonno di tanti: “si divertivano a levar le lenzuola dai letti, o chissà perché avrebbero agito così?”. 

Un fantasma?

LA VIA PIÙ MISTERIOSA di Cagliari per le apparizioni? Il Fossario, usato ai delle epidemie di pestedi colera per sepppellire i defunti. 

 “I fantasmi di Cagliari – hanno detto i ciceroni – hanno quattro facce. Simili ai quattro quartieri della città.

È come se gli spettri cagliaritani rispecchiassero i modi essere degli abitanti di una volta: curiosi, crastuli, litigiosi, come se fossero prennenente invidiosi e torari “.

Durante il MISTERY tour.

Se a ROMA le guide sono solite condurre “a caccia di fantasmi”, i cittadini e i forestieri tra vicoli, piazze e strade alla scoperta dei luoghi “infestati” (da Beatrice Cenci a Donna Olimpia, da Alessandro VI a Costanza de Cupis), A CAGLIARI lo scenario  narrazioni è stato il quartiere Castello. Con figure di tutto rispetto per l’immaginario collettivo.

C’erano  anche le dame e i cavalieri medievali rappresentati dall’Associazione dei Balestrieri del CASTEL di CASTRO.

Fantasmi a Cagliari

Polastri e Serra durante il tour dei fantasmi e delle storie MISTERY a Cagliari

LA VISITA si è svolta nel quartiere nobile della città del sole. Come scenario: le torri medievali on le storie dei detenuti, quelle dei loro carcerieri.

E di “gente morta male, sofferente, dopo soprusi, abusi e indicibili atrocità“.

Quella di un ragazzino ad esempio. “Era poco più che un bamo e morì  nella torre di San Pancrazio, piccolo e denutrito all’età di circa 11 anni.

I suoi accusatori dissero che meritava la prigionia perché era monello” ha svelato Marcello Polastri agli astanti, mostrando un documento ritrovato negli archivi.

Quelli che spaventerebbero maggiormente e colpiscono – ha precisato Pierluigi Serra – sono proprio loro, i fantasmi dei bambini, ma anche lo spettro di un politico, diplomatico e mercante italiano: Betto di Alliata (Pisa, XIII secolo – Pisa, 1330) “.

Fabstami Cagliari

Fantasmi a Cagliari: lo spettro immortalato da un nostro associato

VICENDE DEL PASSATO dunque, di nobili castellani ma anche dei meno abbienti; di prostituzione e di assassini.

STORIE RIEVOCATE er la curiosità dei partecipanti, dai “piedi” e dalla “testa” dei palazzi blasonati, “come se fossero corpi con molte vite, parrebbero ancora contenere gli spiriti vitali  che li hanno animati” ha ribadito Polastri.

Ma non per questo li dobbiamo temere” hanno concluso gli scrittori davanti ad un caloroso applauso del pubblico. 

Durante il tour.

SI REPLICHERÀ il mese prossimo, in un altro quartiere di Cagliari.

CHI SONO

Marcello Polastri, Scrittore e guida turistica, autore – tra gli altri – del libro Alla scoperta dell’eremo perduto, scheletri e misteri scomodi nei segreti di Cagliari sotterranea.

Pierluigi Serra, giornalista, è autore di libri sui fantasmi e i misteri di Cagliari.

ESPERTI e conoscitori della storia e delle storie celate negli angoli più reconditi della città del sole, hanno dato  ad un MISTERY tour nella città di CAGLIARI.

Via Del Fossario nel Castello di Cagliari.

Per future iniziative scrivere a: sardegnasotterranea@gmail.com

SMS e Whatapp 3398001616

Per quanti non avessero ancora compilato il MODULO DI ADESIONE attività 2017, potrete clikkare su questo LINK compilando e rispedendoci firmata l’adesione alle attività associative.

AVRAI DIRITTO e ci autorizzerai a  ricevere: inviti agli eventi, alle mostre, conferenze, presentazioni di libri. Grazie !

La locandina dell’evento

Come sempre… buone esplorazioni !

Iniziative riservate agli iscritti del Gruppo cavità cagliaritane – Sardegna sotterranea / CSEN.

Commenti