Alberto Angela a Barumini tra riprese, foto di gruppo e buon cibo sardo

Alberto Angela, divulgatore scientifico e volto noto della TV, dopo il bagno di folla a Cagliari per descrivere – all’occhio delle telecamere – i bronzetti nuragici del Museo Archeologico Nazionale, si è recato a Barumini. Centro archeologico che dista 40 minuti dal capoluogo isolano dove Angela è giunto lo scorso martedì. 

Nuraghe Su Nuraxi di Barumini.
Foto: M. Polastri

A Su Nuraxi, la spettacolare “reggia” ciclopica, la troupe della RAI (la troupe esterna era di Napoli), il conduttore si è recato martedì per illustrare la storia della Civiltà Nuragica che potremo poi godere in tv, nei prossimi mesi, con il programma dedicato alle Meraviglie. 

Alberto Angela a Barumini

Così, il conduttore dei programmi televisivi Passaggio a Nord Ovest, Ulisse, e Meraviglie,  dedicherà ampio spazio alla Sardegna antica, alla sua storia.

Nello specifico, si soffermerà sull’epopea  dei nuraghi, dopo aver analizzato i bronzetti prodotti nei millenni passati dalla Civiltà Nuragica.

A Cagliari infatti il conduttore è stato avvicinato, lunedì scorso, da un gruppo di studenti in archeologia, per qualche immagine e autografo…

Alberto Angela a Cagliari si concede un selfie di gruppo con gli studenti presenti nella Cittadella dei Musei

Probabile anche la descrizione della storia dei  giganti di Monte Prama dato che la troupe si è recata al museo Marongiu di Cabras mercoledì scorso.

Le statue giganti esposte nel museo di Cabras

Alberto Angela, a Barumini, ha potuto approfittare di una pausa per assaporare, nella tarda mattina,  un buffet con prodotti tipici della Sardegna,  offerto davanti all’incantevole cornice del  complesso archeologico di Barumini, Su Nuraxi, dalla Fondazione che si occupa della valorizzazione del sito.

Barumini. Il nuraghe sotto Casa Zapata

Dopo qualche scatto con gli smartphone affiancato dalle guide locali, Alberto Angela ha ripreso a raccontare davanti alle telecamere, in mezzo ai possenti massi ciclopici, la storia del gigantesco complesso archeologico di Barumini. Uno dei simboli della Sardegna più antica, monumentale e affascinante. 

Marcello Polastri  

Il Nuraghe Su Nuraxi di Barumini

Commenti