Milly Macis e i suoi tattoo tribali che stregano Cagliari

Milly Macis

Milly Macis

Sono 21 con questo. 21 anni che Milly Macis, nota tatuatrice cagliaritana, disegna e colora con la tecnica del chiaroscuro sul corpo delle persone.

Artista di origini cagliaritane, Milly ha viaggiato tanto  e tanto continuerà a viaggiare per raggiungere le sue “tele” di pelle da disegnare, da colorate, da arricchire di contenuti, ricordi, nomi e scritte significative.

 

Milly Macis intervistata da Marcello Polastri

Milly Macis intervistata da Marcello Polastri

È oramai passato molto tempo da quando le “macchinette” per realizzarli, i tatuaggi, facevano rumore e molto sanguinare, sprigionando non solo inchiostro sulla punta dell’ago, ma anche un certo timore.

Oggi il tatuaggio non solo è diventato di moda, ma è un elemento artistico e soprattutto estetico onnipresente in molti giovani e non.

Ne è una prova tangibile la Cagliari Tattoo Convention. Offre un’idea chiara di quanto i tatuaggi piacciano anche agli abitanti della Sardegna che amano volti astratti o fedeli ritratti, che si tatuano animali, draghi e personaggi dei fumetti.

Una delle ultime creazioni di Milly

Una delle ultime creazioni di Milly

DISEGNI realizzati con abile cura e maestria, e che prendono sia forma che colore sulla pelle delle persone.
Ma è soprattutto IL DISEGNO TRIBALE che affascina sempre più, che compare sulle braccia, le gambe e un poco dappertutto tra la gente. Che si è guadagnato una larga fetta di mercato nel mondo dei tattoo.

 

Milly alla tattoo convention di Cagliari

Milly alla tattoo convention di Cagliari

MIlly, in tal senso, è uno degli artisti nostrani più attivi. Pluripremiata nelle varie edizioni della Cagliari Tattoo Convention, nella categoria Tribale appunto per le sue creazioni artistiche, per le linee precise che compongono i suoi “disegni”. Ma anche per la resa dei colori e le sfumature.

A PISA si è aggiudicata il secondo premio al Best Other Style e il terzo alla recente edizione del Best tribal in convention a Cagliari.

 

Milly al lavoro...

Milly al lavoro…

SABATO 8 OTTOBRE  Milly accoglierà l’ampio pubblico nel suo studio Inkanto Tatoo Emporium di via Cima 12 a Cagliari.

Dalle ore 11 alle 19 si terrà una dimostrazione in sala di nuovi, piccoli tatuaggi. Un walk in day incentrato sui tattoo ornamental, dotwork e mandala.
Con lei ci saranno anche altri tatuatori: Ivan Piga alias Dirty Dorsel e Simone Zoncheddu.

Titolo dell’evento: “being creative is not a hobby, it is a way of life“.

Che tradotto significa: “essere creativi non è un hobby, è un modo di vivere“. Insomma, la filosofia di Milly e della sua arte.

Marcello Polastri

Commenti