Le grotte abbandonate del Bastione di Cagliari

Grotte ablandonate e bastione fatiscente a Cagliari. Il Saint Remy come una discarica, o un cantiere perenne.

Nella terrazza più alta, dove stamattina l’ascensore panoramico funzionava ad intermittenza, abbondano macerie e rifiuti.

 
I TURISTI di passaggio guardano inorriditi al degrado, ed è come se i Cagliaritani fossero invece abituati ad una immagine tutt’altro che “da cartolina”, della parte più elevata del Saint Remy.

La terrazza abbandonata del Bastione di Saint Remy a Cagliari.

Oramai da anni esiste un cantiere abbandonato nella terrazza di Cagliari, che i lavori edili hanno sottratto alle corse gioiose dei bambini all’uscita di scuola. Della vicina e storica scuola Santa Caterina.
Ma che fine ha fatto il progetto di valorizzazione del Bastione. E soprattutto delle sue monumentali cavità sotterranee? 

Di quei beni (e si racconta anche di una “sfinge di pietra“), scoperte oramai tanti anni fa nel Bastione?

Il bastione di Cagliari

A guardare il cartello esplicativo dei lavori, che giace accartocciato sotto pietre e macerie, beh… come è come se fosse sepolto, oramai disatteso e forse ignorato, sotto il velo del disinteresse generale.

Fonte: dal quotidiano Casteddu OnLine.

Commenti